Itinerando - Itinerando

Itinerando di Stefano Venturi

RSS Feed

Nativi e adottati digitali

Eccomi finalmente al primo post del mio blog. Ho deciso di non aprire un blog nominale ma di essere ospitato all’interno della comunita’ di Nova100. Ho fatto questa scelta perche’, dal mio punto di vista, aprire un blog vuol dire entrare a far parte di una comunita’ nella quale confrontarsi, apprendere e crescere insieme. Per queste ragioni il fatto di entrare in Nova100 mi fa sentire piu’ a mio agio, accolto da amici con i quali conversare soprattutto del lato sociale ed umanistico delle tecnologie, piu’ che di quello puramente tecnologico. Ho molta voglia di confrontarmi sulle emozioni ed esperienze che tutti noi viviamo nella societa’ digitale.

Sono infatti convinto che le generazioni che oggi stanno vivendo sulla propria pelle le innovazioni portate dalla rete debbano storicamente considerarsi tra le piu’ fortunate, in quanto testimoni di enormi cambiamenti che avvengono in pochissimo tempo. Oggi convivono almeno 4 differenti generazioni: i pre-baby-boomers, i baby-boomers, la gen-X e la gen-Y. Queste entita’ si confrontano ogni giorno nella societa’ ed in azienda cercando di interpretare un mondo che sta cambiando velocemente. Indipendentemente dall’eta’ sempre piu’ individui si stanno facendo “adottare” da internet e dal web2.0: ovviamente i nativi di internet (gen-Y) sono quelli piu’ avvantaggiati, ma esiste anche una genY di “adottati”, come io mi sento di essere che e’ trasversale e che si sta ingrandendo a ritmi insospettabili. Su tutto questo mi piacerebbe cominciare da oggi a confrontarmi.

Commenti

E allora benvenuto in blogosfera. Non importa la piattaforma, non importa se in campo "alleato" o "nemico", nulla ha importanza se confrontato ai contenuti che in futuro popoleranno questo spazio web. Il blog è l'individuo che si confronta con il grande pubblico ponendosi alla pari. Non ci sono uffici al terzo piano, non ci sono segretarie che possono dire "richiami più tardi, il Sig. Venturi è ora in riunione". Benvenuto Stefano, qui ci si da del tu, si scrive ciò che si vuole, si commenta (speriamo sempre in modo civile evitando troll della rete) e si crea discussione. In bocca al lupo.
Salve Stefano e benvenuto nel mondo dei blogger!
Complimenti per l'iniziativa, innanzitutto; lodevole e non ancora troppo diffusa, oggi, tra le alte cariche delle grandi aziende italiane, autoctone e multinazionali (mi viene in mente solo Paola Bonomo, di ebay - http://livepaola.blogspot.com/). Complimenti anche per il coraggio perchè far vivere un blog richiede tempo; e solo il tempo dirà se 'Itinerando' sarà veramente quel "su tutto questo mi piacerebbe cominciare da oggi a confrontarmi" che tu auspichi (non per mancanza di rispetto, ma il "tu" della blogosfera avvicina; al contrario del "lei" formale usato in ambito business italian-style). Benvenuto!
Carissimi, vi ringrazio per avermi commentato. Sono d'accordissimo con l'uso del "tu" (cosa che faccio gia' normalmente nella normale vita professionale). In questi giorni mi sono un po' assentato dal blog (meeting vari mi hanno reiempito ogni spazio professionale e personale) ma da oggi sono di nuovo "on-line" e ho visto i vostri commenti che mi hanno veramente fatto piacere. Andro' a curiosare sul blog di Paola Bonomo (cosi magari imparo qualcosa).
Un grande in bocca al lupo per questa nuova iniziativa che, ne sono certo, creerà interessanti spunti di discussione.
Benvenuto e complimenti per aver scelto di aprirti alla blogosfera e, in generale, di aver deciso di condividere le tue idee con un pubblico ampio. Appartengo alla "gen-Y" e riconosco che effettivamente la padronanza che ho degli strumenti digitali è un grosso "vantaggio competitivo", anche se allo stesso tempo noto che non è affatto vero che tutti i gen-Y sono così evoluti nell'uso del digitale. Essere della gen-Y è una opportunità, non un automatismo, c'è chi l'ha saputa cogliere e chi usa internet solo per leggere la gazzetta anche se ha solo 20 anni (come viceversa mio padre, nato nel '30 e mia madre nata nel '43, usano il web in modo decisamente maturo). Come mi piace sempre dire quando parlo da qualche parte: non è il numero di utenti collegati ad internet forniti da Nielsen ad essere rilevante, è sapere cosa fanno questi utenti quando sono online che lo è.
Tematica interessante, peraltro poco considerata (se non in maniera sensazionalistica). Benvenuto :)
Ogni volta che penso ad un esponente di una grande azienda che inizia ad affacciarsi alla comunicazione diretta attraverso un blog, cerco di immaginarmi quali remore e quali dubbi ha affrontato prima di compiere questa scelta e affronta ogni volta che si mette di fronte all'editor di testo. Si tratta di un salto di qualità enorme nella comunicazione, che per quanto sia così digitalmente pulita, significa tornare a sporcarsi le mani con gli utenti finali, o come nel caso di Cisco, con persone che possono essere solo marginalmente propri clienti, ma che proprio per questo possono offrirti un commento scevro di interessi. Ma significa anche cambiare per qualche momento il proprio punto di vista e il proprio orizzonte: detta così potrebbe sembrare una di quelle frasi da "responsabile commerciale" ma se avrai la voglia di continuare a chiacchierare, credo che mi darai ragione. Ciao Stefano, a presto.
Ciao Stefano, il tema è visceralmente interessante e fondamentale per lo sviluppo della comunicazione interna ed esterna delle aziende, per cui "chapeau!" e benvenuto. Personalmente trovo spunti interessanti su gen X Y Native seguendo i post in "Brazen Careerist" al link seguente: http://blog.penelopetrunk.com/ Mi piacerebbe un commento da parte tua. A presto. Ferruccio
Caro Stefano, ci incontriamo ogni tanto come relatori in vari convegni ma se avesi saputo che aprivi il tuo blog ti avrei fatto i complimenti di persona. Vedo che i buoni uffizi di lele si sono ordunque materializzati. Sto guardando or ora Human Network Live Effect e devo dire che avete proprio centrato l'obiettivo comunicazionale. Spero di leggerti presto in nuovi post e se hai voglia di conoscere il mio punto di vista su alcuni argomenti digitali fatti un giro sul mio blog analogica_mente // digitale su http://www.micheleficara.com