Itinerando - Itinerando

Itinerando di Stefano Venturi

RSS Feed

Il mercato della musica diventa sociale?…

In questi giorni di relativa calma, fuori da eventi vari e viaggi, ho riletto una pubblicazione estremamente interessante riguardante la ricerca dal titolo “How Digital Licensing Will Help Save The Music Industry” che Forretser ha condotto qualche mese fa su un campione di 4200 consumatori.

Uno degli elementi che emergono e’ che il mercato della  musica sta migrando dall’essere basato sulla distribuzione “top-down” a un modello di consumo di tipo “sociale”. Infatti, mentre le vendite di CD continueranno a  scendere decisamente e il mercato della musica digitale 1.0 e' bloccato in una nicchia, vedremo crescere fino a 1.2 miliardi di € in Europa nel 2014 un nuovo mercato: quello del “social music licensing”, in sostanza la possibilita’ che la diffusione della musica possa avvenire grazie alla rete in modo “virale”. Tutto cio’ porta a nuovi paradigmi di marketing e business.

Parte della ricerca si occupa anche del fenomeno della pirateria e del fenomeno del peer to peer sul quale la grande questione diventa non piu’ cercare di bloccare cio’ che accade in rete da anni quanto piuttosto di monetizzarlo con metodi di licenza particolari ("The only way to beat free is with free").

La raccomandazione finale di Forrester, che ho trovato particolarmente interessante, e’ quella di spingere gli attori dell’industria musicale ad uscire in modo deciso dall’area di comfort tradizionale cambiando strategia.

Chi ricorda il libro "Chi ha spostato il mio formaggio?"…     Mi sono ripromesso di rimettere questo libro in borsa e di rileggerlo nei prossimi giorni provando ad utilizzare il blog come blocco degli appunti.